Termini e condizioni | Cantinauta

Termini e condizioni

Ultimo aggiornamento: 27 agosto 2018

  1. Definizioni

Cantinauta si intende il soggetto che gestisce la piattaforma presente sul sito internet www.cantinauta.it, www.cantinauta.com, www.cantinauta.eu (ossia Balatoi S.r.l., con sede in via Walter Tobagi n. 17, 20143 – Milano, P.IVA 09488700965, società proprietaria del marchio Cantinauta).

Sito Internet: si intende il sito internet accessibile all’indirizzo www.cantinauta.it ed ai domini ad esso collegati;

Piattaforma: si intende la piattaforma di prenotazione presente sul Sito Internet;

Cantina: si intendono i produttori e le cantine vinicole, nonché gli esercizi affini, che sono affiliati a Cantinauta e che partecipano alla Piattaforma pubblicizzando, sul Sito Internet, prenotazioni di visite e degustazioni enogastronomiche.

Prenotazione: si intende ogni ordine relativo ad una visita presso le Cantine.

 

  1. Ambito di applicazione e download

Cantinauta mette a disposizione, sul Sito Internet, una Piattaforma online che consente a tutti gli utenti registrati di prenotare degustazioni e visite presso produttori e cantine vinicole.

I presenti Termini e Condizioni (in breve “T&C”) regolano tutti i servizi resi disponibili agli utenti sul Sito Internet.

I T&C, inoltre, costituiscono parte integrante ed essenziale del contratto di Prenotazione e l’inoltro di una Prenotazione ne comporta l'integrale accettazione da parte dell’utente.

I T&C potrebbero essere tradotti per permettere una migliore fruizione da parte degli utenti stranieri. La traduzione, tuttavia, ha funzione indicativa e in caso di discrepanze tra la traduzione e il testo italiano, quest’ultimo prevarrà.

I presenti T&C sono disponibili sul Sito Internet e potranno essere conservati stampandoli o salvando il file PDF presente al seguente link.

 

  1. Registrazione

Per poter effettuare una Prenotazione è necessario preliminarmente registrarsi sul Sito Internet mediante la compilazione di tutti i campi necessari per procedere con la conferma della Prenotazione.

Tali dati saranno trattati nel rispetto di quanto previsto dal D.Lgs. 196/2003. A tal proposito si rimanda all’informativa privacy.

Al momento della registrazione verrà chiesto all’utente di inserire le credenziali d’accesso (user ID e password). L’utente registrato sarà l’unico responsabile delle proprie credenziali di accesso. Nessuna responsabilità potrà essere imputata a Cantinauta in caso di uso fraudolento di tali credenziali da parte di terzi. In caso di smarrimento o furto delle credenziali, l’utente registrato potrà richiedere il reset della password.

N.B. La registrazione è riservata a persone giuridiche e persone fisiche che abbiano compiuto 18 anni.

 

  1. Prenotazione

Gli utenti registrati possono prenotare la visita di loro interesse, individuando la Cantina presso cui effettuare la visita e scegliendo il giorno, l’orario e la tipologia della visita tra quelle offerte.

Prima di procedere alla Prenotazione, verrà mostrato il riepilogo delle scelte effettuate e l’utente potrà visionare, in modo chiaro ed esaustivo, i costi connessi alla Prenotazione.

La Prenotazione è personale. È possibile effettuare una Prenotazione per conto di terzi ma, al momento della visita, la cantina potrà richiedere una delega da parte di chi ha effettuato la Prenotazione e copia di un documento di identità di quest’ultimo.

 

  1. Contratto

Proseguendo con l’effettuazione della Prenotazione, l’utente sottoscrive un contratto vincolante relativo al solo servizio di Prenotazione della visita presso la Cantina selezionata.

 

  1. Modalità di pagamento

Al momento della Prenotazione l’utente dovrà procedere al pagamento del 20% dell’importo totale dovuto mediante carta di credito o PayPal.

Tale fase avverrà esternamente al Sito Internet e tutte le informazioni fornite saranno sottoposte ai sistemi di sicurezza previsti dal gestore del sistema di pagamento. Cantinauta e le Cantine non verranno a conoscenza delle informazioni fornite, che saranno gestite integralmente dal gestore del pagamento.

Il saldo del restante 80% sarà corrisposto dall’utente direttamente alla Cantina al momento della visita.

Normalmente le cantine accettano varie modalità di pagamento. Si consiglia comunque agli utenti di verificare sul Sito Internet, nella pagina della Cantina, quali modalità di pagamento siano accettate dalla Cantina presso cui è stata effettuata la Prenotazione.

Cantinauta, in ogni caso, non potrà essere ritenuto responsabile in caso di indisponibilità presso la Cantina dei servizi di pagamento indicati.

 

  1. Cancellazione della Prenotazione e mancata presentazione alla visita da parte dell’utente

L’utente ha la facoltà di cancellare la Prenotazione effettuata in qualsiasi momento.

La Prenotazione effettuata non è rimborsabile e, pertanto, in caso di cancellazione l’utente non potrà richiedere la restituzione del 20% dell’importo totale, già corrisposto (art. 55, co. 1, lett. B, Cod. Cons.).

Qualora l’utente cancelli la Prenotazione il saldo della visita (il restante 80%) non sarà dovuto alla Cantina.

 

  1. Comunicazioni e fatturazione

A seguito dell’avvenuta Prenotazione l’utente riceverà, all'indirizzo di posta elettronica comunicato in fase di registrazione, una e-mail contenente il riepilogo dell’ordine effettuato e indicazioni per visionare la fattura.

In caso di cancellazione della Prenotazione da parte dell’utente, verrà inviata allo stesso una e-mail che conferma l’avvenuta cancellazione.

Cantinauta si riserva, in ogni caso, di trasmettere ulteriori comunicazioni relative alla Prenotazione effettuata.

 

  1. Clausole di limitazione della responsabilità

Cantinauta si occupa esclusivamente della gestione della Piattaforma di Prenotazione presente sul Sito Internet mettendo in contatto gli utenti e le Cantine. Cantinauta non si occupa di quanto concerne l’organizzazione e il contenuto delle visite. Tutti i rapporti relativi all’effettuazione delle visite saranno regolati direttamente tra l’utente e la Cantina presso cui la visita sarà effettuata. Cantinauta, i suoi dipendenti, operatori e rappresentanti, pertanto, non potranno essere ritenuti responsabili, ad alcun titolo, degli eventuali danni, di ogni tipologia e natura, diretti e indiretti, patrimoniali o non patrimoniali, che possano essere arrecati agli utenti o a terzi, in conseguenza di, o comunque, in connessione con qualsivoglia comportamento adottato dalla Cantina o da soggetti terzi (a titolo meramente esemplificativo, Cantinauta non sarà responsabile in caso di mancata effettuazione della visita per causa di forza maggiore o per altre ragioni imputabili direttamente o indirettamente alla Cantina).

Cantinauta non potrà essere ritenuto responsabile per qualsivoglia danno derivante da o in qualsiasi modo connesso all'utilizzo o all'impossibilità di utilizzare il Sito Internet. Cantinauta, in particolare, non potrà essere ritenuto responsabile in caso di malfunzionamenti del Sito Internet compreso il caso di incompatibilità con alcuni sistemi informatici o dispositivi, sospensione e/o interruzione dei servizi, che siano dovuti a problemi tecnici, a cause di forza maggiore o ad impossibilità sopravvenuta, ivi compreso il caso di atti fraudolenti compiuti da soggetti terzi.

Gli errori evidenti e/o riconoscibili con l’ordinaria diligenza non possono essere ritenuti vincolanti.

Cantinauta non può essere ritenuta responsabile per eventuali inesattezze o per la mancata corrispondenza delle Cantine con le immagini e le descrizioni pubblicate sul Sito Internet, in quanto le descrizioni e le immagini pubblicate sono state fornite dalle Cantine stesse o dalle stesse approvate.

Le Cantine che partecipano alla Piattaforma hanno dichiarato di essere in possesso dei requisiti per svolgere le visite proposte. Cantinauta, pertanto non è responsabile del mancato rispetto di tali dichiarazioni da parte delle Cantine.

Per quanto riguarda la partecipazione alle visite dei minorenni, l’accesso ai locali e le modalità saranno valutate dalla cantina direttamente nel rispetto delle disposizioni di legge in materia. Si invitano i Clienti a verificare direttamente prima di prenotare. Cantinauta non può essere ritenuto responsabile qualora la Cantina non permetta l’accesso ai minori o vìoli in qualunque modo le disposizioni di legge.

In ogni caso, ove prevista per legge o accertata giudizialmente, la responsabilità di Cantinauta sarà da ritenere limitata all’importo da questo percepito per l’esecuzione del contratto.

 

  1. Mancata disponibilità della visita prenotata

Cantinauta aggiorna la descrizione e la disponibilità delle visite proposte dalle Cantine regolarmente. Può, tuttavia, accadere che una visita, pur risultando disponibile sul Sito Internet, non sia effettivamente a disposizione per motivi non direttamente imputabili a Cantinauta.

Nel caso in cui l’indisponibilità della visita sia accertata successivamente all’effettuazione della prenotazione e al pagamento da parte dell’utente del 20% dell’importo totale, Cantinauta provvederà a comunicarlo tempestivamente all’utente e:

  • ove disponibile, proporrà una visita alternativa avente caratteristiche similari;
  • in alternativa fornirà un buono dell’importo pari al valore pagato da utilizzare entro 6 mesi sul Sito Internet.

Qualora l’utente non accetti le soluzioni proposte e richieda il rimborso dell’importo pagato, Cantinauta provvederà a stornare l’operazione di addebito, con conseguente restituzione all’utente dell’intero importo pagato.

In ogni caso, Cantinauta non potrà essere ritenuta responsabile per alcuna conseguenza, di alcun tipo, derivante dalla mancata effettuazione della visita.

 

  1.  Feedback e ranking

Cantinauta offre agli utenti che hanno effettuato una visita a seguito di Prenotazione, la facoltà di lasciare una recensione, effettuando una valutazione dei servizi ricevuti. Potrà essere lasciata una recensione per ogni visita prenotata.

Gli utenti si impegnano espressamente a lasciare commenti veritieri, non offensivi né denigratori e non aventi contenuti osceni o illeciti. Gli utenti, procedendo al rilascio di commenti, dichiarano e garantiscono che gli stessi non vìolano diritti di terzi e autorizzano Cantinauta ad utilizzare liberamente tali commenti, rinunciando espressamente ad ogni diritto sugli stessi.

Le recensioni non potranno essere anonime ma saranno contraddistinte dalla username dell’utente, oltre che dalla sua immagine di profilo.

La Cantina ha facoltà di replicare, tramite il Sito Internet, alle recensioni lasciate dagli utenti. Ogni recensione ha un diritto di replica da parte della Cantina. Una volta ricevuta una risposta da parte della Cantina, la recensione viene considerata chiusa. Né l’utente né la Cantina potranno aggiungere ulteriori feedback o modificare quelli pubblicati.

Cantinauta si riserva la facoltà di non pubblicare i commenti che – a suo insindacabile avviso - risultino essere manifestamente iniqui, mendaci o quelli che contengano espressioni o termini osceni, offensivi o comunque non consoni alla pubblicazione sul Sito Internet.

Le valutazioni lasciate dagli utenti saranno utilizzate per attribuire un punteggio alle Cantine che partecipano alla Piattaforma. Tale ranking non rispecchia l’opinione di Cantinauta, ma è realizzato oggettivamente sulla base delle valutazioni espresse dagli utenti.

 

  1. Diritti di proprietà industriale

L’utente riconosce che tutti i marchi, segni distintivi, gli applicativi e, in generale, i diritti di proprietà industriale usati sul Sito Internet, sono di proprietà di Cantinauta e/o delle Cantine o sono da questi usati previa autorizzazione o nel rispetto delle normative vigenti e si impegna a non esportarli o utilizzarli senza preventiva autorizzazione da parte dei rispettivi titolari.

 

  1. Modifica dei T&C contrattuali

Cantinauta si riserva il diritto di aggiornare e/o modificare i presenti T&C.

In tal caso Cantinauta provvederà a informare gli utenti registrati delle modifiche alle disposizioni dei presenti T&C a mezzo e-mail all’indirizzo indicato al momento della registrazione.

I T&C modificati saranno efficaci per ogni Prenotazione effettuata successivamente all’invio della comunicazione di modifica degli stessi.

In ogni caso la versione aggiornata dei T&C sarà disponibile sul Sito Internet.

 

  1. Validità Legge applicabile e foro competente

I presenti T&C sono vincolanti nei confronti degli utenti che effettuano una Prenotazione e si intendono integralmente accettati. Nel caso in cui una delle clausole dei presenti T&C sia invalida o divenga invalida, la stessa perderà di efficacia senza inficiare la validità del contratto e delle altre clausole.

Ogni transazione, salvo diverse inderogabili norme di legge, si intende conclusa in Italia e regolata esclusivamente dalla Legge italiana.

Salvo diverse norme inderogabili di legge, per ogni controversia che dovesse insorgere tra Cantinauta e gli utenti, sarà competente, in via esclusiva, il Tribunale di Milano con esclusione di ogni altro foro alternativamente competente.

 

  1. Comunicazioni

Tutte le comunicazioni tra l’utente e Cantinauta dovranno essere effettuate via e-mail al seguente indirizzo info@cantinauta.it  o mediante il modulo di contatto presente sul sito.

Tutte le comunicazioni tra Cantinauta e l’utente saranno effettuate via e-mail all’indirizzo indicato in fase di registrazione.

 

* * *

Ai sensi degli art. 1341, 1342 e 1469 bis Codice Civile, l’utente dichiara di aver letto e di accettare specificatamente le SEGUENTI clausole C (Registrazione), D (Prenotazione), G (Cancellazione della prenotazione), I (Limitazione di Responsabilità), J (Mancata disponibilità della visita prenotata), M (Modifica delle T&C), N (Foro Competente).